image_thumb.php

TECNICA DI PRODUZIONE

La sequenza di attività che trasforma la materia prima in fogli sottilissimi di pochi micron, ha inizio con la fase di Fusione. Questa operazione consente di portare allo stato liquido il metallo, eliminandone tutte le impurità per farlo poi solidificare nella caratteristica forma a lingotto.

Tale trasformazione sterica del materiale è propedeutica alla successiva attività di Laminatura, che lo assottiglia trasformandolo in una lamina dalla quale verranno ricavati i singoli quadrati di materia prima che verranno usati nella fase di Riempitura per essere impilati uno sull’altro, separati da apposite carte, per essere poi sottoposti alla prima Battitura.

Le foglie semilavorate così ottenute, tagliate in quattro parti e riposizionate una sull’altra, vengono successivamente sottoposte ad una seconda Battitura manuale effettuata dal maestro Marino Menegazzo che le porta allo spessore finale desiderato.

Da ultimo la fase di Taglio e Confezionamento in cui delle abili professioniste maneggiano con estrema precisione le foglie sottilissime così ottenute per conferirgli la forma richiesta e posizionarle infine nelle apposite custodie.